Creare un blog di successo
8
shares
Fb
TW
P
G+
Pin to Pinterest
+
Cos'è?

No, non troverai il solito post con il link a 4-5 temi WordPress per trasformare il tuo blog in un portfolio. Troverai invece un post che cercherà di rispondere alla domanda: perché è necessario avere un blog in ottica lavorativa. Già, ormai è necessario, se si ha un argomento di cui parlare e se si ha una professione appetibile per il web avere un blog.

Con professione appetibile per il web si intende una professione che possa trarre vantaggi dall’uso di un blog: il panettiere con un blog non risolverebbe nulla se non avesse anche un ecommerce (ma, in Italia, forse anche con un ecommerce otterrebbe pochi vantaggi). Molto diversa è la situazione per un rappresentante, un agente di commercio o un consulente.

Per queste figure professionali il blog non è solo uno strumento di promozione ma anche una palestra e un ottimo biglietto da visita.

Blog come Curriculum 2.0

Blog come curriculum: chi sei, cosa fai e come lo fai

Se hai un blog, volente o nolente, dovrai far sapere chi sei. È importante creare una pagina ”Chi sono” in cui inserire tutte le informazioni utili su di te:

  • – percorso di studi
  • – esperienze lavorative
  • – chi sei oltre il lavoro
  • – progetti a cui hai partecipato

Poche informazioni ma mirate, che possono far capire subito chi sei e cosa fai. Ma, soprattutto, come lo fai. Devi trasmettere professionalità e serietà. La tua presentazione rimarrà sempre impressa nella mente del visitatore. Se sei credibile, verrai contattato da un potenziale cliente/azienda. Se, invece, hai prodotto una presentazione scarna, che lascia alquanto desiderare, poco professionale, non riceverai mai nessun contatto.

 

I tuoi post sono il banco di prova

La tua presentazione ha colpito, sei interessante. Ma come fa un lettore a capire se sei veramente esperto in un determinato ambito? Semplice: dalla qualità dei tuoi contenuti.

I tuoi post, video e, in generale, i contenuti prodotti da te sono il banco di prova: saranno uno dei fondamentali metri di giudizio utilizzati dai tuoi clienti per capire quanto sei preparato su un argomento. Non avere paura di esprimere le tue opinioni, l’originalità deve essere uno dei tuoi punti di forza.

Ti potrebbe interessare: perché dovrebbero leggere il tuo Blog?

Perciò anche qui la qualità dei contenuti premia e castiga: meglio non scrivere nulla se si rischia di cadere nell’inutile. Meglio non scrivere se non si riesce a fornire un’adeguata qualità ai contenuti.

Tieniti aggiornato sul tuo mercato

Sei obbligato. Devi essere sempre sul pezzo, aggiornato sulle ultime novità del tuo mercato. Non puoi permetterti di ”non sapere”, ”non ho letto”, ”mi devo aggiornare”… quando qualcuno ti chiede qualsiasi cosa devi essere pronto a rispondere.

Ciò vuol dire avere una sezione su Feedly dedicata solamente alle fonti più autorevoli, italiane e straniere, del tuo argomento. Ciò vuol dire partecipare ai forum, gruppi Facebook e Community di Google+ più attive e più aggiornate.

Come trovarle? Spulciando, partecipando e… cercando.

Amplia il tuo CV

Il blog funziona come una vera e propria vetrina dove mostrare le capacità e l’esperienza acquisita. Con il mio blog sono riuscito ad ottenere diverse richieste di collaborazione, alcune andate a buon fine, altre perse all’inizio. Ma il blog ha funzionato: mi ha portato potenziali collaborazione, mi ha portato del lavoro utile.

Il blog è una ricca fonte per ampliare il tuo curriculum.

In conclusione…

Pensi sia ancora inutile avere un blog? Aspetto un tuo parere!

 

Ottieni contenuti spettacolari sulla tua email!

Ricevi contenuti utili per la tua attività direttamente sulla tua email!
Nome
Email

Lascia un tuo parere!

Ottieni Contenuti Extra!

Ricevi consigli, contenuti e strumenti che ti possono tornare utili per la tua attività!
Nome
Email
Anche io odio lo SPAM! ;-)
Leggi articolo precedente:
#FestivalVerdi: la Forza, il Teatro Regio e… io!
Analisi di Listening: vale ancora usare l’Alexa Rank?

Chiudi