19
shares
Fb
TW
P
G+
Pin to Pinterest
+
Cos'è?

Abito in un piccolo quartiere di un capoluogo di regione. Chi vive in piccole città sarà sicuramente abituato ad andare a fare la spesa al piccolo negozio vicino casa invece che al supermercato. Certo ci sono anche diversi supermercati ma, di tanto in tanto, per comodità la spesa la si fa anche al negozio sotto casa.

L’altro giorno sono andato a fare un po’ di compere ed ho notato con occhio critico determinati aspetti che mi hanno permesso di arrivare ad una semplice conclusione: il commerciante sotto casa sarebbe il Community Manager ideale per la tua Community online.

Perché? Te lo spiego subito!

community-manager-ideale

Ti conosce e sa cosa cerchi (conosce il suo target)

Non appena ho messo piede, subito dopo il ”Salve, come sta?” mi aveva già letto negli occhi cosa stavo cercando. Non ho dovuto nemmeno dire cosa mi serviva che già avevo la busta pronta. Dovevo solo pagare.

Questo perché conosce benissimo il suo target, sa cosa vuole e cosa cerca e sa, soprattutto, come renderlo contento. Può sembrare banale ma non è da tutti purtroppo.

Un Community Manager deve conoscere benissimo il suo target, sapere cosa vuole, sapere come porsi e che linguaggio usare. E, soprattutto, deve essere paziente ed educato.

Sa consigliarti

Qualche volta mi è capitato di essere in dubbio su quale prodotto comprare. Il caro commerciante sotto casa ha sempre saputo guidarmi nelle scelte e ne sono sempre rimasto soddisfatto. Questo perché conosce a menadito i prodotti che vende.

Il Community Manager non si può improvvisare: è necessario conoscere bene i prodotti che la propria azienda offre per poter essere utile alla Community e agli utenti.

 Sempre sorridente ed educato

Non so se avete mai notato che il commerciante sotto casa ha sempre il sorriso sulla faccia. Ti sa trasmettere emozioni e ogni tanto sa come farti ridere. Ed è sempre educato nei confronti dei clienti. Questo è uno degli aspetti che manca spesso ai grandi supermercati dove non conta tanto la qualità ma la quantità dei clienti (per loro non sei Giovanni, Giacomo o Mario ma sei la fidelity card numero 201342 o 1024232).

Il Community Manager non può mai e poi mai permettersi di rispondere male agli utenti. Deve avere molta pazienza e deve essere sempre propositivo con chi lo legge. Nei molti casi in cui un Community Manager si è rivolto male al proprio pubblico a perderci è sempre stata l’azienda.

La pazienza è la virtù del Commerciante

Non avete idea di quanta pazienza abbia questa persona. Servire ogni giorno diverse persone, organizzare gli appuntamenti con i fornitori, sfogliare i cataloghi, ordinare la vetrina… tutto da solo.

Per non parlare della pazienza che deve avere con i clienti a volta poco calmi e tranquilli.

Si sa che la pazienza è la virtù cardine del buon Community Manager. Senza questa virtù si rischiano molti ma molti guai.

In conclusione

Il vostro commerciante del negozio sotto casa potrebbe fare il Community Manager? Il mio ha passato a pieni voti l’esame :-)

Ottieni contenuti spettacolari sulla tua email!

Ricevi contenuti utili per la tua attività direttamente sulla tua email!
Nome
Email
Tags: , ,

Lascia un commento

Ottieni Contenuti Extra!

Ricevi consigli, contenuti e strumenti che ti possono tornare utili per la tua attività!
Nome
Email
Anche io odio lo SPAM! ;-)
Leggi articolo precedente:
Come far decollare il tuo blog
L’azienda nell’Era dei Social
Chiudi